Alberta Ferretti, Autunno-Inverno 2020/2021. Quando è LEI “CHE NON DEVE CHIEDERE MAI”

Date:

Alberta Ferretti per l’autunno inverno 2020-2021 combina magistralmente l’essenza mascolina ad un’iper-femminilità che non lascia spazio a nessun equivoco di genere. Oggi è lei “che non deve chiedere mai” e lo dimostra senza timore e senza paura di essere fraintesa o giudicata. La sua non è un’uniforme nella quale può sentirsi forte, non è una corazza con la quale vuole difendersi o definirsi, ma è un inno alla femminilità più controversa e proprio per questo motivo più intima e ricercata. 

La collezione: una garbata sfrontatezza mai in bilico

Gli anni’80 sono gli assoluti interpreti di uno stile rivisitato in chiave chic. I capi spalla sono rubati dal vestiario maschile, così come le giacche a doppio petto. La cintura, che segna la vita e rimarca le forme più meno nascoste dai capi volutamente morbidi, si trasforma in un accessorio decisivo capace di restituire giustizia alla siluette della donna. Quella di Alberta Ferretti è una femmina che si concede una mascolinità raffinatamente glamour; ma è anche in grado di sfoggiare con fierezza abiti capaci di dare lustro ad una solo apparente fragilità. Eleganza e romanticismo si coniugano, così, ad una garbata sfrontatezza mai in bilico, capace di dare lustro ad una donna contemporanea. 

Stampe, tessuti, colori e volumi

Anche le stampe e i tessuti, spesso, sono presi in prestito dall’alta sartoria maschile, ma egregiamente privati da qualsiasi alone di machismo. Gli ampi volumi – alle volte strutturati e altre volte caratterizzati da leggeri tessuti – si concedono ricami e ruches in perfetto contrasto con le “Top Gun” precedentemente proposte. In questo match improntato sulla dualità in opposizione, la palette di colori riesce a calibrare i due differenti animi sottolineandone le caratteristiche di ognuno. Grigio e nero si fondono all’argento, mentre tocchi di rosso, viola e blu spiccano come fari nella nebbia. Molto interessanti i total look, declinati nelle tinte sopra citate. Grande protagonista è anche l’oro, usato a contrasto negli accessori/dettagli e in contrapposizione all’insieme. 

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related