Elon Musk critica il giudice brasiliano e attacca Lula da Silva: tensioni politiche in Brasile

Date:

Dopo aver espresso critiche nei confronti del giudice della Corte suprema brasiliana, Alexandre de Moraes, il magnate sudafricano Elon Musk ha deciso di rivolgere le sue attenzioni anche al presidente progressista Luiz Inácio Lula da Silva. “Come ha fatto Alexandre a diventare il dittatore del Brasile? Ha Lula al guinzaglio”, ha scritto il fondatore di Tesla sul suo profilo X, di cui è anche proprietario. In un altro post, in risposta a una pubblicazione del deputato conservatore Marcelo Van Hattem, Musk ha dichiarato che è stato proprio Moraes “a far uscire Lula di prigione” e per questo motivo “il presidente non prende azioni contro di lui”.Nel novembre del 2019, Lula è uscito dal carcere di Curitiba dove stava scontando una condanna per corruzione, dopo una decisione della Corte suprema che ha modificato la sua giurisprudenza riguardo alla possibilità di arrestare un imputato prima che fossero completate tutte le fasi del processo.Allo stesso tempo, i parlamentari legati all’ex presidente di destra Jair Bolsonaro stanno valutando la possibilità di presentare alla Camera dei deputati una richiesta di impeachment nei confronti di Moraes, dopo che quest’ultimo ha avviato un’indagine su Musk. La situazione politica in Brasile si fa sempre più complessa e carica di tensioni tra le diverse fazioni politiche e istituzionali.Musk continua a essere al centro delle polemiche e delle controversie nel panorama brasiliano, suscitando reazioni contrastanti sia tra i sostenitori che tra i detrattori delle sue posizioni e delle sue azioni. La sua presenza sulla scena politica brasiliana aggiunge un ulteriore elemento di incertezza e instabilità in un contesto già fortemente polarizzato e conflittuale.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

Il voto sulla Palestina al Cds: tensione e dibattito nell’ONU

Il voto sulla bozza di risoluzione del Consiglio di...

Il ruolo cruciale del sostegno internazionale nella geopolitica contemporanea

Secondo il Cremlino, gli aiuti forniti dagli Stati Uniti...