Giornata internazionale della donna all’insegna della cultura

Date:

Martedì 8 marzo 2022, in occasione della Giornata internazionale della donna, i siti archeologici di Aosta, i castelli di proprietà regionale e il Forte di Bard applicheranno una tariffa a prezzo ridotto per le donne che visiteranno i luoghi d’arte.

Per celebrare la ricorrenza sono state scelte tre immagini femminili raffigurate nel porticato del cortile del castello di Issogne: un luogo i cui splendidi affreschi del tardo XV secolo restituiscono un significativo spaccato di quotidianità ancora oggi attuale.

Donne al mercato e nelle botteghe, indaffarate, attente o pensierose; donne del passato e di oggi. L’arte è un linguaggio universale e trasversale che, soprattutto in occasioni come questa, supporta nel comunicare e ribadire messaggi fondamentali di uguaglianza e di equità in grado di superare ogni forma di divisione e differenza.

I siti archeologici di Aosta aderenti all’iniziativa sono: il Teatro romano, il Criptoportico e la Chiesa paleocristiana di San Lorenzo.

Visitabili a tariffa ridotta per le donne anche i castelli di: Fénis, Issogne, Verrès, Sarre, Sarriod de La Tour di Saint-Pierre, Gamba di Châtillon e Castel Savoia di Gressoney-Saint-Jean.

Presso il Forte di Bard, infine, saranno accessibili a tariffa ridotta sia i musei che le mostre.

Per informazioni:

Ufficio Comunicazione

Struttura Patrimonio storico-artistico e gestione siti culturali

Tel. 0165/274367 – 274327 / www.regione.vda

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related