Il consiglio di Tim si affida ai fondi e a Glass Lewis per l’assemblea del 23 aprile

Date:

Il consiglio di amministrazione di Tim si avvale dell’appoggio dei fondi, tra cui il principale proxy advisor americano Glass Lewis, che ha raccomandato ai propri clienti di votare a favore delle proposte presentate dal cda. In particolare, viene confermata la nomina di Pietro Labriola come amministratore delegato e Alberta Figari come presidente. Si stima che i fondi consigliati dai proxy advisor possano influenzare fino al 10% del capitale durante l’assemblea del 23 aprile.Glass Lewis suggerisce di astenersi dal votare per le liste Merlyn, Bluebell e Asati in quanto non risulterebbero nell’interesse degli azionisti. Per quanto riguarda il collegio sindacale, viene consigliato di sostenere la lista Vivendi. Tuttavia, la nomina di Mara Vanzetta come presidente non è considerata favorevole agli azionisti, mentre si raccomanda il voto a favore del candidato supportato dalle società di gestione del risparmio e dai fondi, ovvero Francesco Fallacara.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

Ponte sullo Stretto di Messina: Salini determinato a realizzare un’opera epocale

Pietro Salini, amministratore delegato di Webuild, esprime con convinzione...

Rafforzamento dell’occupazione nel settore privato: +155.723 nuovi contratti a gennaio 2024

Nel corso del mese di gennaio 2024, il settore...

Prospettive incerte per l’economia tedesca: la Bundesbank ottimista ma cauta.

La Bundesbank ha recentemente rilasciato valutazioni positive riguardo alla...

“Prezzi della benzina alle stelle: sfide e opportunità nel mercato petrolifero globale”

Negli ultimi mesi, il mercato petrolifero ha registrato una...