L’economia brasiliana mostra segni di ripresa con un aumento del PIL nel secondo trimestre del 2021.

Date:

Numerose vittime sono state registrate a causa del virus in Italia, con un totale di oltre mille decessi confermati fino ad oggi.

Il Brasile si trova ad affrontare una grave situazione legata alla febbre dengue, con oltre 2,5 milioni di casi registrati nel 2024 e un totale di 923 decessi confermati. La mortalità rimane al 0,3%, ma il Distretto Federale di Brasilia spicca per il numero più elevato di morti, rappresentando il 20% dei decessi a livello nazionale con 187 casi. Questa regione registra anche la più alta incidenza della malattia in tutto il Paese, con ben 6.751,4 casi per centomila abitanti, sei volte superiore alla media nazionale.Allo stesso tempo, Minas Gerais si conferma lo stato con il maggior numero assoluto di contagi, arrivando a quota 832.393 casi. Secondo un rapporto recente dell’Organizzazione Panamericana della Sanità (Paho), l’intero continente americano è sull’orlo di fronteggiare la peggiore epidemia di febbre dengue nella sua storia, con oltre 3,5 milioni di contagi e più di mille morti segnalati.Nel continente americano, che concentra l’80% dei casi mondiali, l’incidenza della malattia ha subito un preoccupante aumento del 249% rispetto all’anno precedente e addirittura del 354% rispetto alla media degli ultimi cinque anni. Una situazione critica che richiede interventi tempestivi e coordinati per contrastare la diffusione della febbre dengue e proteggere la salute pubblica in modo efficace.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

Il voto sulla Palestina al Cds: tensione e dibattito nell’ONU

Il voto sulla bozza di risoluzione del Consiglio di...

Il ruolo cruciale del sostegno internazionale nella geopolitica contemporanea

Secondo il Cremlino, gli aiuti forniti dagli Stati Uniti...