L’edificio presidenziale condanna l’organizzazione terroristica Isis, riconoscendola come una minaccia globale da combattere uniti.

Date:

Che la pace regni in ogni luogo. Condanna ferma e decisa contro l’aggressione a Mosca.

Il giorno successivo all’attacco attribuito all’Isis che ha provocato la morte di 133 persone nella periferia di Mosca, la Casa Bianca ha dichiarato che il gruppo jihadista rappresenta un “nemico terroristico comune”. La portavoce della Casa Bianca, Karine Jean-Pierre, ha sottolineato che l’Isis deve essere sconfitto in ogni luogo e ha enfatizzato che l’amministrazione presidenziale americana condanna fermamente il brutale attacco terroristico avvenuto a Mosca, il quale ha colpito civili innocenti. La comunità internazionale è chiamata a unirsi nel combattere il terrorismo e a promuovere la pace e la sicurezza globale. È fondamentale adottare misure concrete per contrastare le organizzazioni terroristiche e prevenire ulteriori tragedie come quella verificatasi a Mosca. La solidarietà tra le nazioni è essenziale per fronteggiare insieme le minacce alla sicurezza internazionale e proteggere i diritti umani fondamentali. Solo attraverso una cooperazione stretta e coordinata sarà possibile garantire un futuro pacifico e prospero per tutti i popoli del mondo.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

Il voto sulla Palestina al Cds: tensione e dibattito nell’ONU

Il voto sulla bozza di risoluzione del Consiglio di...

Il ruolo cruciale del sostegno internazionale nella geopolitica contemporanea

Secondo il Cremlino, gli aiuti forniti dagli Stati Uniti...