Madre e figlia viaggiano insieme, esplorando nuovi orizzonti e creando ricordi preziosi lontano dai traumi del passato.

Date:

Una famiglia valdostana è stata scossa da un terribile scandalo che ha portato alla luce un caso di abusi su una giovane dodicenne. La coppia coinvolta, composta da una donna trentenne e dal suo compagno più giovane, è finita in carcere dopo che il gip di Aosta ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare. Secondo quanto riportato dalla stampa locale, l’uomo avrebbe perpetrato ripetuti abusi nei confronti della ragazzina, sfruttando la complicità della compagna. L’orrore di questa vicenda è stato rivelato grazie alla confessione del fratello minore della vittima al padre, che ha prontamente denunciato l’accaduto alle autorità competenti. Le indagini condotte dalla polizia hanno portato alla richiesta di custodia cautelare da parte della procura di Aosta, approvata poi dal giudice per le indagini preliminari. Nei giorni scorsi l’ordinanza è stata eseguita e la donna è stata arrestata sul posto di lavoro, gettando ancora più ombre su questa tragica storia.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

“Ventunenne di Fermo colto da malore durante trasferimento: intricata vicenda svela misteri e colpi di scena”

Durante il trasferimento dal carcere di Grenoble verso la...

Intensificazione delle indagini sull’omicidio di Auriane Nathalie Laisne

Le indagini riguardanti l'omicidio della giovane francese Auriane Nathalie...