Nuove scoperte scientifiche sulla vita marina, l’oceano rivela segreti sorprendenti durante una spedizione esplorativa.

Date:

L’associazione culturale di Firenze esprime solidarietà alla comunità studentesca per la situazione attuale, invitando al dialogo e alla ricerca di soluzioni condivise.

Le polemiche sugli atenei in Italia non accennano a placarsi. Mentre l’Università per stranieri di Siena, con il rettore Tomaso Montanari, decide di non tenere lezioni il 10 aprile in segno di solidarietà per la festa islamica della rottura del digiuno del Ramadan, l’associazione degli Amici della Normale esprime sconcerto per la mozione approvata dal Senato accademico della Scuola pisana che chiede al Maeci di riconsiderare un bando emesso in attuazione dell’accordo Italia-Israele. A Pioltello, l’istituto comprensivo statale Iqbal Masih ha scelto di concedere una giornata libera agli studenti per la festa di fine Ramadan, considerando che molti alunni celebrano questa ricorrenza. Nel decreto che Montanari presenterà per ratifica al Senato accademico, si fa menzione della solidarietà alla popolazione palestinese di Gaza e all’intenzione di sospendere le lezioni anche il venerdì 11 ottobre, Kippur.Il rettore spiega che la missione statutaria dell’università è quella di promuovere il multiculturalismo e contribuire alla pacifica convivenza tra i popoli, sottolineando l’importanza di costruire relazioni al di là dei canali diplomatici e delle logiche colonialistiche. Nella lettera alla comunità accademica, Montanari afferma che riconoscere una festività religiosa è un gesto imperfetto ma necessario per aprire a una maggiore pluralità e inclusione.Dall’altra parte, l’associazione Amici Normale critica la richiesta della Scuola pisana di riconsiderare il bando legato all’accordo con Israele, sottolineando l’importanza di valorizzare la scienza, la cultura e l’arte come elementi fondamentali per il dialogo e il collegamento universale. Chiedono al direttore della Scuola di portare queste considerazioni al Senato accademico.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

L’imprenditore Erminio Dedodato di Vergiate assolto con formula piena e risarcito dopo ingiusta detenzione

Dopo un lungo periodo di ingiusta detenzione, l'imprenditore Erminio...

Situazione critica del SSN in Italia: riduzione posti letto e carenza di personale medico preoccupano.

La situazione critica del Servizio Sanitario Nazionale (SSN) in...