Renzo Testolin eletto nuovo Presidente della Regione autonoma Valle d’Aosta

Date:

Renzo Testolin è da oggi il nuovo Presidente della Regione autonoma Valle d’Aosta, eletto in mattinata di ieri dal Consiglio Valle.

Il Presidente Testolin, 54 anni, di Aymavilles (Aosta), consulente finanziario in un istituto di credito, esponente dell’Union Valdôtaine, ha una lunga esperienza amministrativa: prima nel Comune di residenza di cui è stato anche vice sindaco e nella Comunità montana Grand-Paradis e successivamente come Assessore regionale all’agricoltura e risorse naturali e al bilancio e finanze. Dal dicembre 2019 all’ottobre 2020 è stato anche Presidente della Regione facente funzione.

La Giunta da lui presieduta, espressione di una maggioranza composta dai gruppi Union Valdôtaine, Federalisti Progressisti – Partito Democratico, Alliance Valdôtaine – VdA Unie, Pour l’Autonomie, Stella Alpina, è composta da Luigi Bertschy (Av-VdaU, Vice Presidente della Regione e Assessore allo Sviluppo economico, Formazione, Lavoro, Trasporti e Mobilità sostenibile), Marco Carrel (PlA, Assessore all’Agricoltura e Risorse naturali), Luciano Caveri (Av-VdaU, Assessore agli Affari europei, Innovazione, PNRR e Politiche nazionali per la Montagna), Jean-Pierre Guichardaz (Fp-Pd, Assessore ai Beni e alle Attività culturali, Sistema educativo e Politiche per le relazioni intergenerazionali), Giulio Grosjacques  (Uv, Assessore al Turismo, Sport e Commercio), Carlo Marzi (Sa, Assessore alla Sanità, Salute e Politiche sociali), Davide Sapinet (Uv, Assessore alle Opere Pubbliche, Territorio e Ambiente).

Esprimo la mia soddisfazione per aver chiuso oggi un percorso non semplice – ha dichiarato il Presidente Testolin – e ringrazio coloro che mi hanno dato la fiducia per poter governare questa Regione fino alla fine della legislatura: è un dovere farlo ed è un impegno che prendiamo. Lavoreremo nel solco tracciato negli ultimi due anni e mezzo con un programma che è stato sostenuto da una maggioranza e che oggi viene aggiornato, in considerazione delle necessità cui la nostra Regione deve far fronte”.

E’ intenzione di questo questa maggioranza e di questo Governo affrontare i problemi, trovare soluzioni e dare risposte ai cittadini, soprattutto a quelli più in difficoltà. Chiediamo – ha aggiunto il neo eletto Presidente della Regione –  la collaborazione dell’intero Consiglio Valle: alcuni temi dovranno essere affrontati da tutti i 35 i consiglieri per cercare di trovare le soluzioni migliori. Lo abbiamo già fatto in passato e potremo farlo al di là delle contrapposizioni politiche”.  

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

“La visione di Giorgia Meloni per un’Europa trasformata: sfide e opportunità per il futuro del continente”

Durante l'ultima riunione del Consiglio europeo di questa legislatura,...

“La Camera respinge dibattito sull’aborto: 18 astenuti tra cui esponenti di Lega e Forza Italia”

L'Assemblea della Camera dei Deputati ha respinto il dibattito...

Approvato alla Camera il PNRR, ora in attesa del Senato per lo sblocco dei finanziamenti europei.

Il decreto del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza...