Sempre aperti a donare: McDonald’s e Fondazione Ronald McDonald offrono pasti caldi ad Aosta

Date:

La quarta edizione di ‘Sempre aperti a donare’ ha toccato il cuore della comunità ad Aosta, dove McDonald’s, la Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald e il Banco Alimentare della Valle d’Aosta si sono uniti per offrire un pasto caldo alle persone più vulnerabili. Ogni settimana, nella città vengono donati 100 pasti caldi grazie alla collaborazione con un ente partner locale. Il personale del ristorante McDonald’s di Aosta si impegna nella preparazione dei pasti che vengono poi ritirati e distribuiti alla Fondazione Opere Caritas di Aosta.Queste generose iniziative a favore della comunità aostana fanno parte del progetto Sempre aperti a donare, nato dalla sinergia tra McDonald’s e la Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald che, insieme al Banco Alimentare, alla Comunità di Sant’Egidio e a numerose organizzazioni solidali locali, hanno l’obiettivo di continuare ad essere vicini alle esigenze delle comunità attraverso gesti concreti come la distribuzione di pasti caldi. Come dichiarato da McDonald’s Italia in una nota ufficiale, questa collaborazione mira a fornire una risposta tangibile ai bisogni delle persone in difficoltà.Attraverso la capillarità sul territorio di McDonald’s e la capacità di ascolto delle necessità delle persone in situazioni critiche, l’azienda e la sua fondazione confermano il loro impegno nel contesto socio-economico attuale, con l’obiettivo di rendere questa forma di sostegno continua nel tempo. Numerosi ristoranti hanno già aderito all’iniziativa garantendo donazioni regolari a individui e famiglie bisognose fin dal lancio del progetto.

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related

“Ventunenne di Fermo colto da malore durante trasferimento: intricata vicenda svela misteri e colpi di scena”

Durante il trasferimento dal carcere di Grenoble verso la...

Intensificazione delle indagini sull’omicidio di Auriane Nathalie Laisne

Le indagini riguardanti l'omicidio della giovane francese Auriane Nathalie...