#VDARiparte: al via bonus sci club e per manifestazioni ed eventi sportivi annullati nel 2020

Date:

Nel corso della seduta di oggi, lunedì 26 luglio, la Giunta regionale ha approvato due delibere applicative riguardanti altrettante misure di aiuto anti-crisi Covid, previste dalla legge regionale n. 15 del 2021. Si tratta dei bonus destinati agli sci club valdostani e a sostegno di manifestazioni ed eventi sportivi programmati nell’anno 2020 e annullati a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Il primo contributo una tantum a fondo perduto (articolo 9 della legge regionale 15/2021), nella misura massima del 70 per cento delle spese sostenute dai richiedenti, è destinato agli sci club valdostani affiliati all’Asiva – Comitato Valdostano FISI a parziale copertura dei maggiori oneri dagli stessi sostenuti per l’utilizzo delle piste da sci, conseguenti alla chiusura al pubblico durante l’intera stagione invernale 2020/2021 a causa dell’emergenza epidemiologica, per lo svolgimento delle sessioni di allenamento di sci alpino e di snowboard dei rispettivi atleti tesserati. In totale sono disponibili 100.000 euro.

Le domande dovranno essere redatte sull’apposito modulo disponibile reperibile nella sezione dedicata del sito internet dell’Amministrazione regionale e potranno essere inoltrate entro il 31 agosto tramite pec all’indirizzo turismo@pec.regione.vda.it, a mezzo del servizio postale o corriere, o a mano presso l’Ufficio sport – contributi e sponsorizzazioni del Dipartimento turismo, sport e commercio in Loc. Autoporto n. 32 a Pollein (AO).

Il secondo contributo una tantum a fondo perduto (articolo 9 della legge regionale 15/2021) è destinato ai soggetti organizzatori di manifestazioni ed eventi sportivi programmati nell’anno 2020 e annullati a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19. Il contributo è riservato agli enti privati non aventi finalità di lucro, costituiti e operanti in Valle d’Aosta, che abbiano già presentato, nel 2020 per i medesimi eventi annullati, domanda di contributo ai sensi del capo V della l.r. 3/2004, nei termini di cui all’art. 27, comma 2, della medesima legge. Il contributo è concesso nel limite massimo dell’intera spesa ammissibile a contributo in relazione all’evento annullato, in misura non superiore al disavanzo tra l’ammontare delle spese sostenute e delle entrate regolarmente documentate, sulla base di idonei giustificativi di entrata e di spesa emessi nel 2020 al netto degli eventuali contributi già ottenuti. In totale sono disponibili 150.000 euro.

I soggetti interessati devono presentare apposita domanda al competente Ufficio sport – contributi e sponsorizzazioni del Dipartimento turismo, sport e commercio, entro il 31 agosto 2021. Il modulo è reperibile nella sezione dedicata del sito internet dell’Amministrazione regionale, dev’essere corredata dalla documentazione di spesa e di entrata indicata dall’art. 4 e può essere inviata con posta certificata all’indirizzo turismo@pec.regione.vda.it , a mezzo del servizio postale o corriere, o consegnata a mano presso l’Ufficio sport – contributi e sponsorizzazioni del Dipartimento turismo, sport e commercio in Loc. Autoporto n. 32, Pollein (AO).

- Advertisement -spot_imgspot_img

Ultime notizie

Notizie correlate
Related